L'Ue contesta Facebook, non protegge dati personali

(AGI) – Bruxelles, 23 set. – La protezione dei dati personali
degli utenti europei di Facebook non e’ adeguatamente garantita
negli Stati Uniti. Lo ha stabilito l’avvocato generale della
Corte europea di giustizia in un parere pubblicato oggi.
Secondo l’avvocato Bot, in particolare, “la decisione della
Commissione secondo cui la protezione dei dati personali in Usa
e’ adeguata non impedisce alle autorita’ nazionali di
sospendere il trasferimento dei dati degli iscritti europei a
Facebook verso i server Usa”. (AGI)
.

Vai sul sito di AGI.it
Source: Agi